Parent Coaching

Gioia, speranza, fiducia, ma anche dubbio, paura e incertezza: essere genitori è un’avventura bellissima e complessa, piena di emozioni e di nuove sfide. Il Parent Coaching nasce per accompagnare le famiglie in quest’avventura e fornire ai genitori gli strumenti più adeguati per gestire con serenità le dinamiche familiari e il rapporto con i figli.
Essere genitori è difficile e, quando nasce un bambino, non viene fornito con il manuale di istruzioni!
Con l’alleato giusto però, si trasforma in un piacevole viaggio, carico di soddisfazioni e caratterizzato dalla certezza di fare la cosa giusta per sé e per la propria famiglia.

Il parent coaching è tecnica innovativa volta a potenziare le capacità genitoriali attraverso l’aiuto di un coach psicologo.
La metodologia si focalizza sulla soluzione ed è orientata verso il risultato e non verso il problema. Il coaching è infatti finalizzato a cambiamenti concreti, al miglioramento della performance ed al raggiungimento degli obiettivi

In che cosa consiste il parent coaching?

  • Il Parent Coaching è BREVE PERCORSO che, partendo da una situazione familiare, dalle esperienze fatte e dalle competenze attuali dei genitori quando sono di fronte ad uno o più problemi, permette loro di operare un cambiamento positivo e fruttuoso, nella direzione di risolvere ciò che non va o potrebbe andare certamente meglio.
  • Permette ai genitori di essere aiutati e supportati nell’apprendere nuovi strumenti ed imparare ad utilizzare ciò che già hanno nella propria “cassetta degli attrezzi”, ma in modo nuovo, per mettere a fuoco, identificare e raggiungere obiettivi soggettivi – ovvero determinati dai genitori stessi – secondo i loro valori e desideri.
  • Consiste in una serie di colloqui strutturati che favoriscono l’analisi e la soluzione di un problema specifico: capire, scegliere e decidere che cosa, come e quando mettere in atto determinati comportamenti.

Cosa impareranno i genitori con il parent coaching

  • Essere consapevoli dell’effetto che ha quello che dicono e di come lo dicono sui loro figli.
  • Capire cosa si nasconde dietro alcuni comportamenti dei figli.
  • Scoprire il valore della connessione emotiva per creare relazioni più armoniche.
  • Riconoscere il potenziale unico del propri figlio e lasciarlo emergere al meglio.
  • Definire obiettivi educativi precisi, concreti e motivanti.
  • Agire sugli schemi comportamentali poco utili e crearne di nuovi e più utili.
  • Migliorare gli scambi comunicativi con i propri figli.
  • Gestire al meglio le conflittualità.
  • Sviluppare la consapevolezza rispetto le proprie capacità genitoriali, i propri limiti e le
    proprie necessità.
  • Aiutare i genitori a diventare modelli sicuri ed efficaci per i figli.
  • Sfruttare l’intelligenza emotiva e l’empatia nel rapporto con i propri figli.


INTELLIGENZA EMOTIVA: permette di riconoscere ed interpretare correttamente le proprie reazioni emotive e quelle dei figli. Ciò consente di costruire e mantenere un rapporto solido, positivo e basato sulla fiducia reciproca.

Come ci riusciranno?

  • Facendo chiarezza su ciò che è importante per loro come genitori.
  • Riscoprendo la loro missione genitoriale e risvegliando le proprie risorse.
  • Accedendo in maniera pratica ed interattiva ad alcune informazioni di base sulla
    definizione della nostra realtà mentale ed emotiva.
  • Scoprendo il potere dell’allenamento emotivo e come questo può aiutare i tuoi figli a
    realizzarsi nella vita.
  • Sperimentando l’efficacia dell’auto-osservazione avvalendosi dello specchio

Quando è utile intraprendere un percorso di parent coaching

Quando i genitori stanno affrontando un momento critico nel ciclo di vita ad esempio:

  • La necessità di trovare un nuovo equilibrio durante la gravidanza
  • La nascita del primo figlio
  • Il rientro al lavoro dopo la gravidanza La nascita di un secondo figlio
  • La prima infanzia
  • L’ingresso a scuola
  • La gestione ed organizzazione dei compiti scolastici
  • Stabilire routine efficaci per migliorare la gestione dei figli
  •  Rispetto delle regole
  • Aiutare la gestione delle emozioni
  • Affrontare un momento di passaggio critico come l’ingresso nella pre-adolescenza e adolescenza
  • Gestire l’utilizzo di samrtphon, internet ecc…

come si struttura un percorso di parent coaching?

Dopo un colloquio preliminare, con la finalità di comprendere la richiesta, se vi sono le condizioni si può intraprendere un percorso di parent coaching.
Si tratta di un percorso limitato nel tempo la cui durata è di 12 mesi al massimo.
Gli incontri sono a cadenza quindicinale ed hanno una durata di circa 60 minuti. Tra i vari incontri si effettuano monitoraggi, tramite mail, utili per comprendere l’andamento del percorso.
Il parent caoaching può essere rivolto, in base alle esigenze, a: coppia genitoriale, singolo genitore, genitori single. I figli non vengono coinvolti.
Il costo degli incontri parte da 60€.
È bene ricordare che, il percorso di parent coaching, non è una forma di psicoterapia.